Ai Direttori di Dipartimento
A tutti i Componenti del Polo delle Scienze e delle Tecnologie per la Vita

Oggetto: Avvio procedure di Attivazione XVII Ciclo di Dottorato di Ricerca

Cari amici,

Vi informo che con lettera del 6 giugno 2001 il Decano della Federico II ha avviato le procedure di attivazione del XVII Ciclo di Dottorato di Ricerca.

Con l'occasione Vi ricordo che con lettera del 23 aprile 2001, insieme agli altri Presidenti del Polo, Vi avevo informato della possibilità di proporre non più di 10 dottorati caratterizzati da un'ampia trasversalità inter-Polo. A questo fine, vi ripropongo quanto già scritto nella lettera citata.

"Nella seduta del 23 marzo 2001, il Senato Accademico ha approvato la proposta dei Presidenti Questi Dottorati Interpolo, autonomamente proposti dai Dipartimenti, oltre a rispondere ai principi definiti dal Senato Accademico per la loro valutazione, dovranno:

  • Promuovere l'interazione tra settori scientifici diversi ed ampie aggregazioni di ricercatori di provata competenza, all'interno di uno stesso Polo o di più Poli della Federico II.

  • Favorire il raccordo fra ricerca di base ed applicata:

  • Mirare a creare profili professionali di alta qualificazione e rispondenti agli obiettivi di sviluppo del sistema produttivo meridionale, in sintonia con gli obiettivi strategici definiti dalla programmazione nazionale e regionale della ricerca.

  • Garantire il collegamento con l'apparato produttivo, anche in continuità con quanto i Poli già stanno facendo per favorire la partecipazione ai programmi regionali di ricerca.

  • Assicurare la possibilità di attrarre risorse aggiuntive esterne.

Tenuto conto dei Dottorati già proposti dal Senato Accademico, delle caratteristiche di un Dottorato Interpolo, dello spettro di competenze scientifiche presenti nei Poli, possibili settori nei quali appaiono realizzabili le condizioni indicate per i Dottorati Interpolo sono (in ordine alfabetico):

  1. Bioetica
  2. Biologia applicata
  3. Conservazione integrata dei beni culturali ed ambientali
  4. Economia sanitaria
  5. Genomica funzionale
  6. Metodi e modelli matematici nelle scienze applicate
  7. Nuove tecnologie per le attività produttive
  8. Rischio ambientale
  9. Scienze dell'alimentazione
  10. Studi sulle donne e sull'identità di genere
  11. Trasporti (veicoli e pianificazione)

E' nell'autonomia dei Dipartimenti proporre Dottorati Interpolo in questi settori, o in altri, purchè rispettino i principi indicati. Ciascuna proposta di Dottorato Interpolo potrà essere articolata in indirizzi cui farà riferimento il titolo rilasciato.

La valutazione delle proposte, demandata ai Consigli di Polo, avverrà in base ai criteri indicati in premessa ed a quelli indicati dal Senato Accademico già resi noti dall'Ateneo ai Direttori di Dipartimento.

Al fine di favorire il coordinamento delle proposte, gli interessati sono invitati a prendere preventivamente contatto con gli Uffici di Presidenza dei Poli."

Con viva cordialità.

Napoli, 19 giugno2001

 

F.to Il Presidente del Polo delle Scienze e delle Tecnologie per la Vita - Prof.Guido Rossi